Comunicazione aziendale
parola alle aziende 2 | Gio 07 Set 2017

STAIN

L’azienda è stata promotrice dell'evento INDUSTRIA 4.0 che si è concluso con la visita in FABBRICA D'ARMI PIETRO BERETTA

Si è conclusa , con un vero e proprio “bagno di folla”, l’iniziativa INDUSTRIA 4.0 che ha visto STAIN come azienda promotrice. Il 22 giugno si è infatti svolto l’evento in FABBRICA D'ARMI PIETRO BERETTA. 

Il processo di digitalizzazione dell’azienda, ed in particolare della produzione, è ormai un percorso necessario ed indispensabile per rimanere competitivi. Non è rivolto solamente alle aziende di grandi dimensioni, è una realtà già oggi percorribile anche per le piccole e medie imprese a salvaguardia del proprio posizionamento nel mercato ed al mantenimento degli elevati standard qualitativi richiesti.

Daniele Bertoni (Direttore generale del gruppo Beretta) ed Enrico  Ravagnani (Direttore dello stabilimento di Gardone Val Trompia che vede impegnati 800 dipendenti) hanno illustrato, di fronte ad una platea numerosa, il percorso verso il  digitale che li ha visti impegnati dal 2010 e che oggi coinvolge 300 addetti, 40 postazioni di controllo e ben 200 macchine cablate. Il miglioramento in termini di produttività fa registrare un + 15 % nel corso del 2016, nonchè un miglioramento delle scorte a + 19 % ed una riduzione dei tempi di lavorazione che ha toccato il 35%

Claudio Morbi (Amministratore Delegato di Stain) ha dichiarato :«Con software adeguati si possono scovare i tanti piccoli sprechi e disfunzioni che fanno una grande perdita» ed ha inoltre suggerito di partire da un punto di vista differente, ovvero dall’analisi dei costi, ponendo una domanda ai presenti: « Vi interessa scovare i tanti piccoli costi e sprechi nascosti che magari messi insieme vi fanno aumentare produttività del 10-15%?»