Direttore Responsabile Roberto Barucco
economia e territorio | Ven 10 Mar 2017

L’outdoor Dole
va in metropolitana

La campagna di affissione Dole è tornata a rivestire le metropolitane milanesi, portando la qualità e l’ampiezza della gamma di frutta che produce e distribuisce da ormai più di 150 anni.

Il concept della campagna esprime i valori di tracciabilità e trasparenza dell’azienda, sottolineati dalla Headline “Più buona se sai da dove arriva”.

L’affissione invita a visitare Dole Earth, sul sito web dell’azienda: attraverso questa piattaforma, l’utente può fare un vero e proprio viaggio virtuale tra le piantagioni di banane e ananas Dole, esplorare una delle sue farm biologiche, seguire tutti i processi della produzione e persino ricostruire a ritroso il percorso compiuto dal prodotto acquistato, dal punto vendita fino all’area in cui è stato coltivato.

Il materiale video disponibile nella Farm Map è vario: dalle curiosità ai consigli, passando per le attività intraprese dall’azienda a tutela dell’ambiente e del territorio e quelle a sostegno delle comunità che lo abitano, come l’impegno della Dole Foundation.

Con questa campagna, Dole continua a informare e coinvolgere il consumatore finale, rinnovando l’impegno di comunicazione e dialogo già intrapreso in passato.

Dole Italia è la filiale italiana della Dole Europe GmbH, ramo della Dole Food Company Inc con sede in California, azienda che da oltre un secolo e mezzo di storia è specializzata nella produzione, distribuzione e commercializzazione di una vastissima selezione di prodotti di alta qualità: frutta fresca, frutta da coltura biologica e frutta snack già pronta da gustare. Impresa familiare guidata da David H. Murdock, venne fondata nel 1851 con la creazione della società Castle&Cooke e la cui attività proseguì con la costituzione, per mano di James Drummond Dole, della HawaiianPineapple Company, dedita alla coltivazione degli ananas alle Hawaii. 150 anni di storia che hanno permesso a Dole Food Company di divenire il più importante player mondiale di ortofrutta, rinnovando quotidianamente ai propri consumatori, quella promessa sulla quale James Drummond Dole fondò la sua attività "Qualità, qualità e ancora qualità".