impresa | Gio 23 Mar 2017

Infinidat ha chiuso
un 2016 da record

Crescita del 144% anno su anno

Infinidat, azienda leader nelle soluzioni di enterprise data storage, annuncia di aver chiuso l’anno fiscale 2016 con risultati da record rispetto al 2015. L’incredibile aumento nella domanda deriva in particolare dall’esigenza sempre più pressante di accessi veloci a dati in continua crescita, utilizzati sempre più per prendere decisioni strategiche, soprattutto in mercati verticali ad alta densità di dati quali quelli dei servizi finanziari, del retail, delle telecomunicazioni e dei servizi cloud.

L’aumento del fatturato del 144% anno-su-anno e il numero sempre più elevato di clienti confermano che Infinidat sta rivoluzionando l’architettura degli storage array tradizionali per soddisfare le richieste di workload in costante evoluzione – inclusa l’intelligenza artificiale e machine learning – con la sua soluzione storage flash-optimized.
 
Infinidat fissa nuovi standard nelle soluzioni di enterprise data storage e consegna oltre un exabyte di capacità
Nel quarto trimestre 2016, Infinidat ha rilasciato la versione 3.0 del sistema storage flash-optimized InfiniBox™ e, a oggi, ha consegnato oltre un exabyte di capacità. Tra le nuove funzionalità vi sono la scalabilità fino a multi-petabyte di capacità storage effettiva in un unico rack, prestazioni superiori a quelle all-flash per workload real-world e strumenti di analisi più avanzati, potenziando la possibilità del sistema di gestire grandi quantità di dati.