Direttore Responsabile Roberto Barucco
report aziende facebook
report aziende twitter
report aziende google
report aziende linkedin
report aziende rss
RICERCA AZIENDA PER NOME
impresa | Mer 25 Gen 2017
EVO Corse
al top della Dakar
Il nuovo anno di EVO Corse è cominciato bene: ancora una volta la ruota DakarCorse è stata la più utilizzata dai team partecipanti al Rally Dakar 2017. Ben 28 vetture su 77 hanno montato i cerchi dell’azienda veneta, ovvero oltre il 36% dei partecipanti al rally raid più famoso del mondo. Un trend che conferma la crescita degli ultimi anni, considerando che i team che si sono affidati alla DakarCorse sono stati il 28% del totale nel 2015 e il 34% nel 2016.

La Dakar 2017 ha regalato soddisfazioni anche in termini di risultati: ben 3 Toyota Hilux con cerchi EVO Corse hanno chiuso la gara nella top 10. Nani Roma su Hilux Overdrive si è piazzato in quarta posizione vincendo la classifica dei veicoli 4x4 alimentati a benzina, alle sue spalle ha chiuso il veterano De Villiers – vincitore della Dakar nel 2009 – a bordo della Hilux del team sudafricano Toyota Gazoo Racing, mentre il giovane zimbabwese Conrad Rautenbach del team Imperial Toyota ha chiuso la sua prima Dakar al nono posto, migliore assoluto tra i debuttanti. Festeggia anche il lituano Antanas Juknevicius, che con il 21esimo posto segna il miglior piazzamento mai raggiunto da un pilota baltico al rally raid sudamericano. Rimane il rammarico per la gara di Nasser Al-Attiyha, costretto al ritiro nella terza speciale mentre era in testa alla classifica: senza la sfortunata rottura della sospensione avrebbe probabilmente lottato per la vittoria finale, come confermano i risultati ottenuti nelle prime due prove cronometrate.

In casa Ford esulta Martin Prokop su F150 EVO, per il pilota ceco del WRC l’undicesimo posto finale è un ottimo risultato alla seconda partecipazione. È invece storica l’impresa di Gianluca Tassi: il perugino di R-Team Rallyart ha guidato il suo Raptor con cerchi DakarZero al 41° posto finale, diventando il primo pilota paraplegico italiano a concludere la Dakar. 
Copyright 2017 Report Aziende Srl / Privacy & Policy
L'adattamento totale o parziale e la riproduzione con qualsiasi mezzo elettronico, in funzione della conseguente diffusione online, sono riservati per tutti i paesi