report aziende facebook
report aziende twitter
report aziende google
report aziende linkedin
report aziende rss
RICERCA AZIENDA PER NOME
Commerciali,
un anno
positivo
data Mercoledì 01 Febbraio 2017
Nel 2016 sono stati immatricolati 200mila veicoli commerciali con ptt uguale o inferiore a 3.500 kg, con un incremento del 50% sui volumi del 2015. Rispetto ai volumi del biennio 2007-2008 (232mila unità), il mercato 2016 è ancora inferiore del 14%.

Secondo l’alimentazione, il 92,7% del mercato ha alimentazione diesel, l’1,6% a benzina, il 5,3% a gas (GPL, CNG) e lo 0,4% alimentazione elettrica (ibrido e puro elettrico). Pur aumentando del 48,5% i volumi dei veicoli commerciali ad alimentazione alternativa rispetto al 2015, la quota si mantiene al 5,7% del mercato complessivo. Secondo la modalità di acquisto, aumentano del 64% le immatricolazioni di furgoni intestati alle società di noleggio, che conquistano il 26% del mercato e del 29% quelle alle società di leasing, che raggiungono il 18% di quota. Leader del mercato è FCA, con un incremento del 58% e una quota del 36%. Oltre 4.100 veicoli hanno allestimento camper e risultano in aumento del 13% sui volumi del 2015. Questo comparto risulta in fase di leggera ripresa dopo anni molto difficili. Per rilanciarlo, la legge di stabilità 2016 ha previsto incentivi fino a un massimo di 8 mila euro per chi rottama il vecchio autocaravan inquinante "euro 0", "euro 1" o "euro 2" e ne acquista un altro nuovo di categoria "euro 5" o superiore. Il bonus è in vigore dal 17 novembre 2016 e vale per gli autocaravan nuovi immatricolati entro il 31 marzo 2017. Nell’UE/Efta il mercato italiano dei VCL si piazza al 4° posto dopo Francia, Germania e Regno Unito.

Per l’intero anno risultano 23.370 libretti di circolazione di autocarri nuovi con ptt superiore a 3.500 kg (+54%). Si tratta dei volumi più alti dal 2008, in cui furono registrati oltre 34mila autocarri. L’eccezionale risultato del mercato 2016 risulta ancora inferiore del 32%, per gli autocarri, rispetto ai volumi del 2008, anno precedente la crisi finanziaria ed e economica.

Tutti i mesi del 2016 – eccetto gennaio, a -2% - hanno visto rialzi a doppia cifra per il comparto degli autocarri medi e pesanti, che a dicembre registra la miglior performance dell’anno dopo quella già eccezionale di novembre (+104%). I volumi di dicembre 2016 sono quasi triplicati rispetto a quelli di dicembre 2015. Nell’ultimo trimestre dell’anno è stato immatricolato 1/3 del mercato, con un balzo delle registrazioni del 108%, mentre la crescita media registrata nei primi 9 mesi dell’anno è stata del 37%.
(Dati Anfia)
 
Copyright 2014 Report Aziende Srl / Privacy & Policy / Credits