news | Lun 13 Feb 2017

Autoveicoli,
produzione
oltre 1,1 mln

Italia, il dato è positivo

Nel 2016 la produzione domestica ha contato 713.000 autovetture (+7,5%),
344.000 veicoli commerciali leggeri (+8,5%), 45.000 autocarri (+38%)
e 640 autobus (-16%).
 
Oltre all’export – le esportazioni di autoveicoli (in valore) dall’Italia risultano in crescita
del 5,1% nei primi undici mesi del 2016 – anche la domanda interna ha alimentato la
crescita dei volumi produttivi di autovetture. Il mercato auto ha registrato nel nostro
Paese un incremento del 16% nel 2016, con 1.825.000 nuove immatricolazioni. Le
immatricolazioni di auto di marca nazionale sono state 531.210, con una quota del 29,1%
e un incremento del 18,5%.
 
Il buon andamento delle vendite dei modelli di produzione domestica – in Italia, dove 3
di essi si collocano nella top ten delle auto più vendute nel 2016, ma anche nei Paesi UE
– ha quindi agito da traino per l’industria automotive nazionale.
Anche gli altri comparti hanno presentato buoni risultati di vendita nel 2016:
complessivamente (autovetture incluse) sono stati registrati oltre 2,05 milioni di
autoveicoli nuovi (+19%) e oltre 31.700 veicoli trainati (+22%).
 
Per quanto riguarda la produzione dell’industria automotive nel suo insieme,
secondo i dati ISTAT l’aumento tendenziale registrato a dicembre 2016 è del 16%,
mentre nell’intero anno la crescita si attesta al 7,2%. Parallelamente, l’indice della
produzione industriale nel suo complesso mostra un incremento del 6,6% a dicembre
2016, mentre nell’intero anno la media della produzione è aumentata dell’1,6% rispetto
al 2015. Il settore automotive resta uno dei settori a maggior crescita.
 
Gli ordinativi per il settore automotive nel suo complesso risultano in aumento del 7,9%
a gennaio-novembre 2016 (+9,2% la componente interna e + 6,3% la componente estera),
mentre gli ordinativi totali dell’industria (escluso il comparto Costruzioni) presentano
una flessione tendenziale dell’1,2% nello stesso periodo (-3-3% il mercato interno e
+1,8% i mercati esteri).
 
Il fatturato del settore automotive, infine, cresce del 5,3% nei
primi 11 mesi del 2016, con la componente del fatturato interno in rialzo del 9,3%,
mentre per l’industria in senso stretto si registra una riduzione dell’1,1% (-1,2% la
componente interna e -1% la componente estera).