finanza | Ven 04 Mar 2016

Equita SIM 2015
assegnati i premi

Riconoscimenti per la migliore strategia di utilizzo del mercato dei capitali

Per il terzo anno Equita SIM ha consegnato i premi per la migliore strategia di utilizzo del mercato dei capitali. Prima classificata per la categoria mercati azionari OVS, per la categoria mercati obbligazionari Davide Campari e per la categoria delle piccole imprese sul mercato azionario Openjobmetis.
 
In occasione dell’evento che si è tenuto presso l’Università Bocconi ed avente ad oggetto “Benchmarking the UK Market: A way to create an efficient and effective Capital Market in Italy?” – Presentazione della Ricerca” è stato consegnato il “Premio per la migliore strategia di utilizzo del mercato dei capitali”.

Raccolta di fondi sul mercato del debito: 1° classificata Davide Campari, 2° classificata Prysmian e 3° classificata IVS Group.

Raccolta di fondi sul mercato azionario: 1° classificata OVS, 2° classificata Poste Italiane e 3° classificata Inwit.

Raccolta di fondi da parte di piccole imprese sul mercato azionario: 1° classificata Openjobmetis, 2° classificata Masi Agricola e 3° classificata Bomi Group.

Il Premio che è stato consegnato da Equita SIM con il patrocinio di Università Bocconi e Borsa Italiana è volto a riconoscere alle società selezionate l’originalità e l’efficacia dell’operazione realizzata sul mercato dei capitali come leva per il rilancio e lo sviluppo dell’impresa. L’elenco di operazioni / società candidate al Premio è stato predisposto considerando le operazioni effettuate da società italiane in un intervallo temporale che va dal 24 novembre 2014 al 3 dicembre 2015.

A selezionare le operazioni meritevoli del Premio per le differenti categorie è stata una giuria, presieduta e coordinata da Francesco Perilli, Amministratore Delegato di Equita SIM, e composta da: Paolo Basilico (Amministratore Delegato Kairos Partners SGR), Stefano Caselli (Vice Rector for International Affairs Università Bocconi), Paolo Colonna (Presidente Permira Italia), Claudio Costamagna (Presidente Cassa Depositi e Prestiti), Rodolfo De Benedetti (Presidente CIR), Stefano Gatti (Director Full Time MBA - SDA Bocconi School of Management), Raffaele Jerusalmi (Amministratore Delegato Borsa Italiana), Paolo Marchesini (Group Chief Financial Officer Campari), Gaia Mazzalveri (Head of Financial Institutions EQUITA SIM), Marina Natale (Vice Direttore Generale Unicredit), Umberto Nicodano (Socio Studio Legale Bonelli Erede), Giovanni Tamburi (Presidente ed Amministratore Delegato Tamburi Investment Partners), Fabrizio Viola (Amministratore Delegato Banca Monte dei Paschi di Siena) e Andrea Vismara (Head of Investment Banking EQUITA SIM).